Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
21 Maggio 2014 Pubblicato da Marco Manferdini

Come vivere di rendita: 5 consigli d'oro per investire i propri risparmi evitando rimorsi e fregature?

 - Tags:  #formazione, #Investimenti Immobiliari, #tax lien, #tax deed

Recentemente è apparso questo articolo su

Come vivere di rendita: 5 consigli d'oro per investire i propri risparmi evitando rimorsi e fregature

Non è impossibile, se si dispone di somme importanti. Anche in un Paese ormai non particolarmente "amico" degli investimenti (la tassazione delle rendite finanziarie è balzata dal 12,5% al 26% in due anni e mezzo, titoli di Stato a parte), vivere di rendita facendo fruttare i propri risparmi non è un sogno. Soppesando accuratamente le componenti del proprio portafoglio in base all'età, al profilo di rischio e alle personali necessità reddituali.
ALCUNI DIRITTI RISERVATI (CC BY-NC-SA)

Leggendo con attenzione l'articolo sorgono immediatamente alcuni interrogativi: Diversificare l'investimento...

Be questo lo capiamo tutti a grandi linee, ma metterlo in pratica è tutt'altra storia.

Una domanda: se io ho un "capitale" di 10.000€ (per me questo potrebbe essere un capitale inteso come aggettivo più che sostantivo) come faccio a diversificare?

Investo 3.000 in immobiliare ad esempio?

E che ci faccio con 3.000€?

Sicuramente non riesco a comprarmi una casa a Milano con i miei 3.000€!

Giusta osservazione, alla quale rispondo: sei sicuro che tu non possa comprare un immobile con i tuoi 3.000€?

Forse in via Montenapoleone a Milano no, ma in periferia? In Germania? In Inghilterra? Negli USA? (Stò preparando un nuovo webinar sui Tax Lien e sui Tax Deed, rimani in ascolto...)

L'articolo prosegue suggerendo una strategia che possa essere liquida, cioè che si possa trasformare rapidamente in soldi in caso di necessità e per questo non consiglia investire in immobili.

In effetti oggi, in Italia specialmente, il possedere un immobile non garantisce una rapida "liquidabilità" ma, permettetemi di aggiungere che questo dipende da cosa abbiamo, dove e come lo abbiamo.

Se posseggo una proprietà immobiliare in una posto dove la domanda è maggiore dell'offerta e la mia offerta è anche competitiva, posso ragionevolmente supporre di non dover aspettare a lungo per rivenderla.

Ma se sono in una zona dove l'offerta è prevalente ed oltretutto non ho un offerta competitiva... o cambio strategia rispetto alla vendita o mi sa che dovrò attendere.

Più avanti ci suggeriscono di non fare troppo affidamento ai "colpacci" alle rendite a doppia cifra che si portano dietro molti rischi, suggerimento che condivido.

Finalmnete alla fine ci dà dei suggerimenti per "vivere di rendita" ma... avendo a disposizione capitali milionari!

Grazie al x#@!§!!...   ad averli i milioni da parte!

Comunque avere a disposizione milioni di euro non è di per sè garanzia di poter campare di rendita: una serie di scelte sbagliate potrebbero bruciare rapidamente anche chi avesse una scorta consistente.

Se andate ad analizzare cosa suggerisce, vedrete che si è concentrato esclusivamente su investimenti di tipo "PAPER" Gli investimenti "PAPER" cioè "carta", sono quelli che ti fanno comprare titoli, obbligazioni etc etc cioè pezzi di carta.

Non direi che questo si chiama differenziare!

Mi sentirei più a mio agio con la parola "differenziare" se avessi attività, cioè entrate, in una sorta di multicanalità, in differenti classi d'investimento.

Ad esempio:

  • Paper
  • Immobili
  • Commodities
  • Royalty
  • Lavoro
  • Business

Presto cercherò di spiegare meglio i pregi e i difetti di ognuna di queste classi.

Dobbiamo introdurre il concetto di gestione del rischio e di gestione del denaro inteso come “money management”. Studiare ed approfondire.

Ecco il pensiero del teologo Russo Pavel Florenskij, parole che si adattano a tanti aspetti della vita e calzano perfettamente anche nel Money Management:

“…Abituatevi, educate voi stessi a fare tutto ciò che fate perfettamente, con cura e precisione; che il vostro agire non abbia niente di impreciso, non fate niente senza provarvi gusto, in modo grossolano. Ricordatevi che nell'approssimazione si può perdere tutta la vita, mentre al contrario, nel compiere con precisione e al ritmo giusto anche le cose e le questioni di secondaria importanza, si possono scoprire molti aspetti che in seguito potranno essere per voi fonte profondissima di un nuovo atto creativo…”

Belle parole vero?

Quindi?   In pratica che dovremmo fare?

Nei prossimi post cercherò di fare chiarezza: seguimi!

Campare di rendita

Campare di rendita

Commenta il post

Archivi

Sul blog

Investimenti, immobili, strategie di rendita per la tua libertà finanziaria e spunti per la tua educazione finanziaria: la conoscenza è il tuo caveau!