Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
6 Agosto 2012 Pubblicato da Marco Manferdini

Dimenticate il denaro, pensate in oro

 - Tags:  #Mike Maloney, #oro, #Situazione Finanziaria

Quanto sono reali i soldi che abbiamo sul conto in banca? Come salvarli dal pericolo della svalutazione e dalla fortissima inflazione che con ogni probabilità ci attende nel prossimo futuro?

Chi conosce l'inglese può trarre qualche spunto di riflessione guardando l'intervista a Mike Maloney che si trova in fondo a questo articolo. Intanto, vediamo di trarre il succo dell'intervento, con qualche considerazione interessante.

La prima è che siamo abituati a considerare le nostre ricchezze in termini di valuta: abbiamo tot euro sul nostro conto in banca e ci sentiamo ricchi, oppure vorremmo guadagnare di più e pensiamo alla cifra che ci farebbe comodo.

In realtà, come molti ormai sanno, stiamo ragionando su numeri, il cui valore non ha nessun riscontro concreto, almeno da quando Nixon decretò nel 1971 che il dollaro non sarebbe più stato convertibile in oro (e il dollaro, allora, garantiva la convertibilità in oro di quasi tutte le altre valute nazionali). Questa scelta, che ha permesso di spingere l'acceleratore della crescita, sta mostrando oggi tutti i suoi effetti collaterali, creando bolle destinate in breve a scoppiare aumentando il divario tra la middle class e le classi più ricche, e accollando alle economie nazionali i costi dei piani di salvataggio.

Quindi, ricapitolando, se noi lavoriamo pensando alla valuta, parliamo di pezzi di carta con un numero, con cui lo Stato ci promette un valore. Il valore della valuta non è quindi quello che è scritto sulle banconote e non è più codificato, tanto è vero che il Forex, cioè lo scambio di valute, è diventato un investimento.

Non solo: quando lo Stato emette nuova valuta, come molti invocano in questi giorni, ne beneficiano soprattutto i primi a utilizzare la nuova moneta. Per gli altri, l'inflazione che ne consegue annullerà ogni vantaggio facendo perdere potere d'acquisto alla moneta. Cosa serve allora avere il doppio del denaro, se tutti i prezzi quadruplicheranno?

L'intervista è molto più approfondita e tocca temi molto complessi, come il rapporto controverso tra le banche e la Banca Centrale e il ruolo delle banche stesse nel moltiplicare la valuta virtualmente in circolazione attraverso la riserva frazionaria. Maloney prevede una fine molto prossima per questo sistema, e un ritorno a uno standard aureo reale, con conseguenze dolorosissime nel breve termine ma con maggior stabilità nel futuro. Bisogna precisare che Mike Maloney è un rinomato consulente per gli investimenti in oro e argento fisici, e quindi la sua è l'opinione comunque di parte, anche se basata su un'analisi di tutto rispetto.

Quello che possiamo concludere è quanto segue. Per il nostro bene, impariamo a usare come parametro l'oro e non più la moneta, perché la moneta ha un valore così fluttuante che non può essere preso come serio riferimento. Scopriremo allora che, ad esempio, la rivalutazione che subiscono negli anni gli immobili non è poi così entusiasmante, perché compensata dalla perdita di potere d'acquisto della moneta.

Ma anche un immobile, checché ne dica Maloney, è pur sempre un bene molto più tangibile del denaro. Il consiglio che vi do, dunque, è di trasformare almeno una parte del vostro denaro in beni fisici. Siano essi immobili, commodities o, meglio ancora, oro e argento fisici. I liquidi sono una sorta di male necessario, che ci serve per fare investimenti. Ma non dobbiamo considerarli una ricchezza in sé. Stiamo andando incontro a una fortissima inflazione che renderà sempre più volatile il valore della cartamoneta. Ancoriamoci alla concretezza.

Commenta il post

Francesco d'Angella 09/04/2012 16:35

Grazie per questo articolo Marco,
ma potresti darmi qualche consiglio su come e dove acquistare oro e argento fisico in italia in modo sicuro?
Nel momento in cui voglio liquidare il mio oro con denaro come posso fare?
Sono d'accordo con quello che dici nell'articolo e vorrei proteggere la mia liquidità dalla maledetta inflazione artificiale.......
GRazie

Archivi

Sul blog

Investimenti, immobili, strategie di rendita per la tua libertà finanziaria e spunti per la tua educazione finanziaria: la conoscenza è il tuo caveau!