Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 Aprile 2013 Pubblicato da Marco Manferdini

I Croods e la paura dell'ignoto

 - Tags:  #formazione

I Croods e la paura dell'ignoto

Può un cartone animato aiutarti nella vita? Spesso sentiamo consigli che ci vengono da molti formatori, tutti tesi a convincerci che la “crisi” è solo nelle nostre teste, che le difficoltà sono solo le nostre paure, che ci sono incredibili opportunità di ricchezza, oggi…

Sembra facile, sembra semplice.

E noi stiamo qui a combattere con il quotidiano, con le bollette da pagare, bollette che non abbiamo finito di pagare l’ultima che ne arriva ancora un’altra, combattiamo per riuscire a pagare un mutuo, combattiamo per riuscire a permetterci una bella serata a cena fuori, combattiamo combattiamo combattiamo come se vivere fosse più che altro un sopravvivere.

Come se non bastasse ci si mette anche questo Manferdini che ci dice di darci da fare, di agire, di pensare positivo di investire nell’immobiliare in Germania e negli USA…

A volte, penso la cosa migliore da fare è non fare proprio nulla. Chiudersi nella propria caverna ed aspettare che passi la tempesta. Eh sì, passerà prima o poi questa tempesta! Quanto dovrà ancora durare questa maledetta crisi?

Succede poi una cosa particolare. L’altra sera ho accompagnato la mia bimba di 7 anni al cinema. Non potevo negarglielo, glielo avevo promesso da tempo e, si sa, che una promessa per un bambino è una cosa seria, molto seria. In verità lo è per tutti, ma per i bambini, è importante in modo particolare.

Non ero particolarmente in vena di vedere film: avevo appena ricevuto un’altra cartella della Agenzia delle Entrate (roba da pagare naturalmente) ed una raccomandata di un inquilino che mi comunicava la disdetta di un contratto. Insomma non era certo una giornata allegra.

Ma mia figlia mi ha trascinato a vedere “I CROODS”, un film di animazione della Dream Works.

La storia narra di una famiglia di uomini di Neanderthal che ha come unica strategia di sopravvivenza quella di fuggire da tutto ciò che è nuovo ed inesplorato e rifugiarsi nella sicurezza della propria caverna.

Ma un’imminente catastrofe tellurica minaccia la loro stessa esistenza. L’unico modo di sopravvivere è ascoltare le parole di un giovane “Homo Sapiens” che li invita a fare una cosa assurda ed inconcepibile: pensare a nuove strategie e farsi venire delle idee!

Il film è un susseguirsi di emozionanti avventure tutte con un comune denominatore: non fuggire dall’ignoto, non farti bloccare dalla paura, prova nuove strade, avventurati su nuovi ed inesplorati sentieri, esci dalla tua zona di comfort, troverai la luce.

Incredibile! Un cartone animato mi ha insegnato in un paio d’ore di divertimento come DOBBIAMO reagire alla sensazione di essere impotenti di fronte ad eventi al di sopra della nostra volontà.

La volontà di riuscire ci farà superare gli ostacoli che sembrano insormontabili. Questo lo devo a mia figlia di 7 anni che, sorride sempre e corre felice godendo del presente. Andate a vederlo e ditemi se avete colto il mio stesso messaggio.

Commenta il post

Oro, case o Bitcoin? Il parere di Mike Maloney (e il mio) | Il tuo Caveau 09/01/2013 04:56

[...] casa non è solo “House” ma è soprattutto “Home”. La differenza? Come per “i Croods”  la caverna era il loro rifugio, anche per noi la casa è e sarà sempre la nostra tana. I prezzi [...]

Cosa possiamo imparare dalle case di Detroit a 300 euro? | Il tuo Caveau 08/08/2013 18:26

[...] Se così non fosse, e non avessimo la capacità di imparare dai nostri errori, saremmo ancora fermi al neolitico! Ricordate i Croods? [...]

Marco Manferdini 04/04/2013 19:28

Bello vero?
Lo consiglio a tutti.
Se lo vedrete con il giusto atteggiamento, vi darà una carica fantastica.
PS
Non sono azionista della Dream Works

Giuseppe 04/04/2013 19:10

Ciao Marco, ho visto il film con mio figlio e capisco perfettamente quello che hai scritto. Un plauso agli sceneggiatori del film!

Archivi

Sul blog

Investimenti, immobili, strategie di rendita per la tua libertà finanziaria e spunti per la tua educazione finanziaria: la conoscenza è il tuo caveau!